Allenamento e sport l’importanza della alimentazione

Allenamento e sport l’importanza della alimentazione 

Un’alimentazione sana ed equilibrata è essenziale quando si pratica allenamento e sport. Il nutrimento corretto è fondamentale per soddisfare il fabbisogno energetico e nutrizionale degli sportivi. Infatti, ciò che si introduce nell´organismo deve garantire il giusto apporto di macronutrienti come carboidrati, grassi e proteine, vitamine e sali minerali. 

Come già detto nell’articolo sulla dieta proteica, per non compromettere i muscoli, è necessario introdurre nell’alimentazione una quantità adeguata di proteine, a maggior ragione se la persona pratica sport e si allena con frequenza. (potete leggere il nostro articolo sulle barrette proteiche)

Le proteine svolgono un ruolo essenziale per l’organismo, sono di fondamentale importanza per la crescita muscolare e per questo non vanno trascurate nell’alimentazione, in quanto contribuiscono a migliorare l’efficacia durante l’esercizio. La loro presenza garantisce una corretta formazione della struttura della cellula e del muscolo. Vediamo quindi quale alimentazione bisogna osservare per garantire il massimo delle prestazioni al corpo.  

L’alimentazione deve essere completa

Nel caso di alimentazione associata ad un programma di allenamento bisogna tenere in considerazione che non si parla di dieta, ma di sistema alimentare completo, basato su uno stile di vita sano e positivo. Poiché non è possibile stabilire un regime alimentare standard per tutti, ecco comunque delle linee guida per sviluppare un programma alimentare corretto:

  • Accurata selezione delle proteine
  • Consumo quotidiano di frutta, verdura e cereali integrali
  • Varietà dei nutrienti presenti
  • Regolare consumo di frutta secca
  • Riduzione dei grassi animali
  • Assunzione di grassi buoni 
  • Consumo limitato dei latticini

A tutto ciò bisogna sempre aggiungere un regolare e abbondante consumo di acqua, indispensabile in presenza di allenamento e competizioni.

Alimentazione durante l’allenamento e le gare

In una giornata tipo di uno sportivo dovrebbero essere consumati sei pasti, di cui tre sono principali e tre sono spuntini. Il sistema alimentare va personalizzato in maniera tale da consentire il massimo risultato sportivo, tenendo conto del sesso del soggetto, dell’età e della tipologia di sport che pratica. Gli obiettivi dell’alimentazione per lo sportivo sono principalmente due: 

  • Garantire calorie sufficienti per coprire il dispendio energetico durante l’esercizio fisico
  • Poter raggiungere e mantenere un livello di benessere psico-fisico buono 

Per garantire le migliori performance possibili bisogna osservare delle regole sull’alimentazione, da rispettare prima e dopo l’allenamento, per non compromettere l’attività sportiva.

Se si pratica attività sportiva al mattino bisogna considerare l’apporto calorico relativo non solo all’esercizio da svolgere, ma anche per il resto della mattinata, in modo da mantenere il cervello attivo fino al pranzo.

Se invece ci si allena nel pomeriggio è sufficiente fare uno spuntino leggero prima dell’allenamento e un pasto completo alla fine. Invece, in caso di allenamento prima di cena consumare una barretta energetica oppure una banana o un succo per non arrivare sfiniti al momento del pasto. 

Dopo ogni allenamento la cosa da fare assolutamente è quella di reidratarsi. E’ possibile assumere qualsiasi bevanda, tranne quelle alcoliche, privilegiando quelle non zuccherate o gassate. L’acqua va comunque assunta durante l’allenamento e nel corso della giornata, e durante l’esercizio fisico si possono assumere anche bevande a base di sali minerali e zuccheri semplici, che assicurano un più rapido assorbimento dei liquidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *