Sciare tutto l’anno skiroll e sci d’erba

Lo skiroll è in pratica lo sci a rotelle viene praticato d’estate sull’asfalto e simula abbastanza bene la pratica dello sci nordico (quindi dello sci da fondo).

Stessa cosa per lo sci d’erba, dove gli sci hanno invece dei cingoli e si scende da piste di discesa con lieve pendenza e tirate come un campo da golf.

Lo skiroll è stato inventato nel 1930 e la sua finalità era permettere agli atleti di sci nordico di allenarsi anche d’estate.

Come per il fondo, lo skiroll ha preso piede nei paesi scandinavi dove lo sci nordico è molto praticato e dove produce grandi atleti internazionali.

Nell’ultimo decennio molti atleti o semplici appassionati si sono avvicinati a questa sport anche grazie al riconoscimento che ha ottenuto in quanto molto allenante per tutto il fisico così come lo sci da fondo. Uno dei molti vantaggi dello Skiroll, è la possibilità di praticarlo praticamente ovunque e in ogni stagione, senza l’ausilio di alcuna struttura se non una strada asfaltate, questo sicuramente è uno dei motivi del suo sviluppo.

Ci sono ormai competizioni regolari a livello nazionale e anche internazionale.

Stessa cosa per lo sci d’erba che cresce sempre più nel mondo degli appassionati per lo sci da discesa.

La tv non da molto spazio a questi sport minori, tuttavia lo sport è divertimento quindi se ci si diverte non è necessario che ci sia la ribalta del piccolo schermo.

Certo non è la stessa cosa di sciare sulla neve, l’ambiente non è lo stesso ma è in ogni caso un ottimo modo per godersi le discese, le nostre pattinate o in stile alternato.

Il trend per questa estate 2019 quindi è anche le attività invernali che si spostano sull’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *