Materazzi: “Odio la Juve, Balotelli è un….Ibra invece…”

Marco Materazzi ex giocatore dell’Inter in un’intervista che lasciato in questi giorni ha fatto alcune dichiarazioni importante e comunque polemiche particolar modo parlato di argomenti ossia il suo rapporto con la Juventus Poi ha parlato di Mario Balotelli Zlatan Ibrahimovic calciatori con i quali ha giocato. Circa Balotelli ha detto: “La prima volta che venne ad Appiano Gentile ad allenarsi aveva i calzettoni del Milan. Non lo ho menato perché è un bravo ragazzo, un bambinone”. Poi ha aggiunto: “Una volta ha provato ha fare i tunnel a me e Cordoba, ma non ci è riuscito”.

Parole sulla Juve

Juventus

L’ex difensore dell’Inter e della Nazionale ha poi parlato di Juventus. “Sportivamente è la squadra che odio di più’. Una dichiarazione non proprio amichevole, verso un club con il quale non scorre certamente buon sangue, anche se il sentimento da lui espresso è chiaramente forte e non in sintonia con i valori sani dello sport in generale. Materazzi non si è smantito, in effetti non è mai stato molto tenero in campo, tanto da collezionare una serie di cartellini, che lo annovera tra i calciatori più scorretti del suo periodo di attività.

Ancora su Zlatan Ibrahimovic

“Zlatan è certamente un grande calciatore, un campione assoluto. Non sarà mai però ai livelli di Cristiano Ronaldo o Lionel Messi, loro sono un’altra cosa, come se fossero di altra categoria”. Sempre parlando di campioni ha poi voluto fare una precisazione: “Il più forte calciatore che ho visto però è Ronaldo Nazario da Lima. Veramente mostruoso, anche se quando giocava al Milan, io lo ho fermato”. Queste in breve le parole di Materazzi, che inoltre ha citato Jose Mourinho come miglior allenatore e condottiero con il quale abbia mai lavorato. Indicando poi nello spagnolo Rafa Benitez, in tecnico con il quale non è mai scattato nessun feeling..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *